Tribunale di Lecce – Ordinanza 4.11.2015
La lite sul cortile è soggetta alla mediazione

Il Tribunale di Lecce ha stabilito che, in caso di una controversia tra due confinanti, la domanda cui si chiede dichiararsi cortile come bene accessorio dell’abitazione, in quanto volta alla tutela dei diritti reali, rientra tra le materie soggette a mediazione obbligatoria secondo quanto previsto dall’art. 5, comma 1 bis del d.lsg. 28/2010.

20 Novembre, 2016 no comments Diritti Reali
Share post:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.