Corte di Appello di Milano – Ordinanza 22.3.2016
Mediazione anche in appello se la lite può essere definita bonariamente

Durante il processo di appello il Giudice può disporre l’avvio della mediazione se per la particolarità della lite e la qualità delle parti si ravvisano i presupposti per un bonario componimento.
Nel caso in questione avente ad oggetto la cessione di crediti commerciali tra una banca e il fallimento, la Corte invitava le parti a percorrere la mediazione, ritenendo la non sussistenza di significativi squilibri d’interesse tra le parti o particolari esigenze volte ad ottenere un’interpretazione autorevole della legge o un precedente vincolante.

22 Marzo, 2016 no comments Procedimento e partecipazione
Share post:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.